Il tergicristalli è un impianto essenziale per la sicurezza sulla strada, infatti consente al conducente di avere sempre la piena visibilità della strada, a prescindere dalle condizioni atmosferiche, eliminando sporcizia, insetti e polvere dal parabrezza. Gli elementi principali che compongono il tergicristallo sono: le spazzole, i bracci, i collegamenti e il motore. Il motore elettrico serve a fornire l'energia che aziona i bracci del tergicristallo; questi sono collegati al motore tramite dei collegamenti, con giunti.


Immagine tratta dal sito shopricambiauto24.it

I bracci hanno la funzione di tenere le spazzole aderenti alla superficie del parabrezza, sfruttano l'effetto di molle interne al loro involucro. Le spazzole del tergicristallo sono l'elemento operativo dell'impianto, in genere sono di gomma, collegate in modo articolato a un ponte centrale. Il tergicristalli può guastarsi in vari modi. Innanzitutto, si tratta di un elemento consumabile, perché le spazzole in gomma (o in silicone) tendono a usurarsi o rovinarsi con l’uso. Questi difetti si possono eliminare facilmente, basta sostituire le spazzole con modelli nuovi. Ordinare la spedizione online renderà il processo di sostituzione molto più semplice.

Quando si montano spazzole nuove, bisogna fare attenzione a come si manovra il braccio del tergicristallo, per evitare che le molle lo facciano sbattere sul vetro, con rischio di danni al tergicristallo o al parabrezza.

Il motore elettrico che aziona il tergicristallo può avere dei guasti, si può rompere il fusibile, si possono fondere i cavi o anche il motore stesso, si possono ossidare i contatti o rompere gli interruttori. Il motore è dotato di un riduttore, che in genere comprende ingranaggi di plastica, questi vanno lubrificati altrimenti si possono bloccare o rompere. I bracci del tergicristallo hanno molte componenti in metallo, quindi sono soggetti a ruggine. In questi casi, vanno sabbiati e riverniciati. Bisogna fare attenzione a non piegare i bracci, perché questo peggiorerebbe la qualità della pulizia.

I collegamenti dei bracci al motore si possono bloccare, a causa dell'ingresso dell'acqua nei vari giunti. In questo caso, i bracci si muovono lentamente, oppure in maniera non uniforme, o non si muovono affatto. Sostituire bracci e collegamenti è molto più laborioso, servono attrezzi speciali, anche se a volte si può risolvere il problema lubrificando o sostituendo solo alcuni giunti.